Chiamata Infermieri – Domotica ospedali e case di cura – Hospital Supervisor 2018-03-21T11:13:05+00:00

Il sistema di supervisione professionale e chiamata infermieri dedicato a Ospedali, Case di Cura e RSA.

Microdevice Hospital Supervisor

HOSPITAL SUPERVISOR:UN SISTEMA DI AUTOMAZIONE A RAPIDA INTEGRAZIONE.

Microdevice ha realizzato un sistema di Building Automation: Hospital Supervisor, orientato all’impiego in strutture sanitarie.
Si distingue per il sistema di chiamata infermieri e per un’estrema flessibilità che consente la gestione ed il controllo di una molteplicità di aree all’interno della struttura ospedaliera: ambulatori, reparti, reparti per malati di ALZHEIMER, sale operatorie, accessi esterni, controllo presenze e zone tecnologiche quali locali caldaie, cabine elettriche.

Le funzioni:

chiamata infermieri

controllo accessi e rilevazione presenze dipendenti

controllo climatizzazione e riscaldamento

gestione luci e tende

gestione clima, umidità, illuminazione e macchinari nelle sale operatorie

monitoraggio dei tempi di soccorso

gestione degli allarmi

gestione di caldaie e U.T.A.

Un sistema semplice, di rapida installazione e di facile implementazione: un solo cavo che collega tutte le parti con illimitati collegamenti.

chiamaci al 0302680216
SCOPRI DI PIÙ SULLA GESTIONE COMPLETA DELLE CASE DEL COMMIATO

Dal parcheggio all’accesso riservato, all’alloggio in stile hotel.

Hospital Supervisor presta il massimo del suo impegno all’abile strutturazione di un sistema funzionante. Un sistema che sa dialogare con la totalità degli elementi controllati, garantendo il più elevato grado di prestazione.

Progettato con la massima flessibilità, Hospital Supervisor si basa su concetti tecnologici d’avanguardia che ne garantiscono l’affidabilità, l’estrema facilità d’utilizzo, e l’espandibilità del sistema. Con Hospital Supervisor è possibile personalizzare ogni sistema rispondendo alle specifiche esigenze della singola struttura sanitaria, scegliendo tra le numerose periferiche e moduli standard presenti a catalogo. Hospital Supervisor è stato progettato per semplificare le attività di cablatura, di installazione e di manutenzione. È possibile gestire eventuali modifiche sul sistema in controllo remoto.

CHIAMATA INFERMIERI E PERSONALE SANITARIO

GARANZIA AL DEGENTE DI UNA RISPOSTA IMMEDIATA E MONITORAGGIO DEI TEMPI DI SOCCORSO.

Quando il degente chiama, il sistema di chiamata infermieri attiva una luce tranquillizzante all’interno della stanza e, al suo esterno un segnale lampeggiante; contemporaneamente invia al computer centrale, alle guardiole di reparto e ai display di consultazione un messaggio d’allarme acustico e visivo, che riporta i numeri di letto e stanza del paziente, la gravità e la priorità della sua richiesta.

Microdevice-Hospital-Supervisor-chiamata-degente
sistema di chiamata infermieri - microdevice
sistema di chiamata infermieri - microdevice
Microdevice-Hospital-Supervisor-pannello-luci-tende

QUANDO IL DEGENTE CHIAMA, IL SISTEMA ATTIVA UNA LUCE TRANQUILLIZZANTE ALL’INTERNO DELLA STANZA E, AL SUO ESTERNO UN SEGNALE LAMPEGGIANTE; CONTEMPORANEAMENTE INVIA AL COMPUTER CENTRALE, ALLE GUARDIOLE DI REPARTO E AI DISPLAY DI CONSULTAZIONE UN MESSAGGIO D’ALLARME ACUSTICO E VISIVO, CHE RIPORTA I NUMERI DI LETTO E STANZA DEL PAZIENTE, LA GRAVITÀ E LA PRIORITÀ DELLA SUA RICHIESTA.

Trasmesso prontamente,  a destinazione sicura, il messaggio giunge là dove è verificata e confermata la presenza del personale, evitando inutili disturbi al reparto e rendendo il soccorso pratico e veloce; al tempo stesso, documentabile e monitorato, grazie alla tessera di identificazione necessaria per accedere alla camera del degente.

L’inserimento del badge nell’apposito lettore interrompe i segnali d’allarme, avvia la registrazione della durata dell’intervento e memorizza l’identità dell’infermiere, considerandola nella trasmissione di eventuali nuove chiamate.

La gestione della chiamata degente con Hospital Supervisor:

  • rassicura il paziente e riduce i tempi di risposta;
  • razionalizza le comunicazioni (degente/infermiere/caposala/medico/primario);
  • individua il personale e memorizza la sua identità;
  • trasmette direttamente l’allarme, evitando disturbo al reparto;
  • supervisiona in sicurezza ogni intervento.

GUARDIOLE PRESIDIATE

LE GUARDIOLE DIVENTANO DINAMICHE E LA CHIAMATA INFERMIERI ARRIVA SOLO DOVE SERVE.

Microdevice-Hospital-Supervisor-guardiola-dinamica
sistema di chiamata infermieri - microdevice

TEMPI, ATTESE O RITARDI, VENGONO RICORDATI SL SISTEMA DI SUPERVISIONE, COSTRUENDO UNA CHIARA DOCUMENTAZIONE DELL’EVENTO ESPORTABILE CON STATISTICHE E CONSULTABILE PER QUALSIASI NECESSITÁ.

I TEMPI UTILIZZATI PER L’ASSISTENZA AL DEGENTE SONO SEMPRE CONSULTABILI E DIMOSTRABILI.

  • Il presidio dinamico dei reparti, e la gestione delle guardiole con Hospital Supervisor, consentono di:
  • raccogliere e registrare ogni allarme;
  • smistare le segnalazioni al personale reperibile;
  • trasmettere le segnalazioni dove è rilevata la presenza dell’infermiera;
  • visualizzare la richiesta in guardiola e, volendo, anche in reparto;
  • comunicare gravità e priorità delle chiamate;
  • ricordare tempi di soccorso e identità dell’operatore intervenuto.

CONTROLLO DEGLI ACCESSI

L’INNOVAZIONE DEGLI ACCESSI: SAPERE TUTTO SENZA CHIEDERE NIENTE.

Microdevice-Hospital-Supervisor-accessi
Microdevice-Hospital-Supervisor-accessi
sistema di chiamata infermieri - microdevice

Tutte le strutture sanitarie e socio-assistenziali hanno la necessità di gestire e monitorare gli accessi, di dipendenti, ospiti e parenti.

Che si tratti di ingressi principali, accessi alle camere, alla farmacia, ai magazzini, alle palestre e zone riabilitazione, ogni varco diventa sensibile, proprio per la tipologia di struttura.

CON HOSPITAL SUPERVISOR OGNI INGRESSO/USCITA VIENE GESTITO TRAMITE PANNELLI CON L’USO DI CARD PERSONALIZZATE. IL SISTEMA SALVA TUTTI I DATI IN TEMPO REALE, SEMPRE CONSULTABILI DAL COMPUTER.

  • gestione personalizzata accessi (utenti esterni, familiari, care-giver);
  • controllo ingressi fornitori;
  • allarme aperture finestre, porte principali e di servizio;
  • gestione varchi percorsi guidati (per malati di alzheimeir e demenza senile);
  • verifica presenze in tempo reale;
  • supervisione tempistiche interventi e prestazioni;
  • timbratura dipendenti;
  • gestione degli ascensori ad accesso profilato;
  • gestione giacenze farmaci;
  • distribuzione controllata cura farmacologica;
  • segnalazione allarmi zone protette.

SICUREZZA E ALLARMI

GESTIONE DEGLI ALLARMI E SENSORI DI MOVIMENTO INTEGRATI.

Microdevice-Hospital-Supervisor-mini-Colunbus
sistema di chiamata infermieri - microdevice

SENSORI DI MOVIMENTO IN TUTTI GLI AMBIENTI PER GARANTIRE IL MASSIMO DELLA SICUREZZA.

Ogni pannello integra un sensore di movimento ad altissima precisione, utilizzabili come allarmi ed healt care 4.0.

Sapere se il degente o l’anziano si muove, o accompagnarlo quando si alza la notte, con un sistema di luci e percorsi luminosi, sono dettagli fondamentali già intergrati nel sistema Hospital Supervisor.

  • gestione in tempo reale degli allarmi;
  • gestione degli accessi/uscite sensibili (scale, zone protette, farmacia);
  • segnalazione alle porte anti-panico;
  • controllo erogazione dell’acqua;
  • segnalazioni luminose notturne e percorsi guidati;
  • sensori di movimento in ambienti specifici;
  • accessi controllati diurni e notturni per i familiari;
  • segnalazione aperture finestre.

ACCESSO SICURO AI FARMACI

UNA DISTRIBUZIONE SICURA DEI FARMACI CON GLI ARMADIETTI GESTITI DA SAFE LOCKERS.

Microdevice-Hospital-Supervisor-Safe-Lockers

FARMACI, CARTELLE CLINICHE, PRODOTTI CHIMICI SEMPRE PROTETTI

Safe Lockers è un modulo aggiuntivo di Hospital Supervisor, che consente l’apertura di armadietti  con materili sensibili solo al personale autorizzato, utilizzando la propria card.

Il sistema memorizza tutte le aperture/chiusure (data, ora, minuti, secondi) abbinandole alla card utilizzata.

La gestione è facilitata ed ottimizzata alla massima sicurezza per:

  • farmaci;
  • cartelle cliniche;
  • prodotti chimici.

GESTIONE CODE

VISITE, PRELIEVI E ANALISI: UN’ATTESA SENZA CODE E AMBIENTI OTTIMIZZATI.

Microdevice-Hospital-Supervisor-attesa-senza-code

CON IL SISTEMA H-SUPERVISOR GLI AMBULATORI SONO SEMPRE ORGANIZZATI, GLI APPUNTAMENTI OTTIMIZZATI, SENZA CODE E AL PAZIENTE È GARANTITA LA MASSIMA ACCOGLIENZA.

  • ottimizza la resa degli ambulatori;
  • accoglie e soddisfa l’utente;
  • controlla il flusso delle prenotazioni;
  • pianifica abilmente gli appuntamenti;
  • considera priorità delle richieste e tipologia d’utente;
  • diffonde musica e comunicazioni utili;
  • memorizza su tessera la cartella clinica;
  • coordina e supervisiona il personale.

Hospital Supervisor è un sistema articolato e flessibile, dalle molte potenzialità.

Tra i suoi moduli aggiuntivi un importante ruolo svolge la gestione delle code, dedicato a centri medici e poliambulatori.

Attraverso un processo ragionato e funzionale, Hospital Supervisor organizza visite, prelievi e analisi e la realtà sanitaria ne guadagna in termini di immagine ed efficienza: ottimizzando la resa degli ambulatori, rilevando statistiche e dati significativi, coordinando il personale e consegnando un servizio di percepita qualità.

L’utente, soddisfatto e assistito, è accolto da un sistema tecnologico che si relaziona direttamente a lui:

  • consegnandogli un ticket numerato che considera le sue priorità;
  • segnalandogli chiaramente lo sportello a cui si deve recare;
  • intrattenendolo con musica e comunicazioni specifiche;
  • avvisandolo del proprio turno;
  • indirizzandolo, sulla base della richiesta espressa, al primo ambulatorio disponibile e visualizzando l’informazione utile fino al momento della sua chiamata.

GESTIONE DEI PARAMETRI AMBIENTALI

TERMOREGOLAZIONE PRECISA DEGLI AMBIENTI PER UN CONTENIMENTO DEI CONSUMI.

Microdevice-Hospital-Supervisor-gestione-parametri-ambientali

IL BENESSERE DELL’OSPITE COME PRIORITÁ, RICHIEDE UN AMBIENTE SEMPRE IDEALE:

  • controllo impianti di raffrescamento/riscaldamento;
  • termoregolazione oraria, giornaliera e stagionale;
  • personalizzazione temperature stanze degenti e aree comuni;
  • gestione clima e controllo umidità sale operatorie;
  • controllo temperature per patologie particolari;
  • termoregolazione ambienti specifici;
  • profumazione ambienti automatizzata;
  • automazione temporizzata di tende e tapparelle anche per reparti di degenza con richieste speciali.

LA GESTIONE DEI CORPI ILLUMINANTI:

  • gestione automatismi luci diurne, notturne, di emergenza;
  • dimmerizzazione luci e led per scenografie ambientali;
  • personalizzazione luci tranquillizzanti e cromoterapia.

profumazione ambienti automatizzata

GESTIONE DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI

RIDUZIONE DEGLI SPRECHI CON UNA CORRETTA GESTIONE DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI.

Microdevice-Hospital-Supervisor-gestione-parametri-impianti-tecnologici
Microdevice-Hospital-Supervisor-gestione-parametri-impianti-tecnologici
Microdevice-Hospital-Supervisor-gestione-parametri-impianti-tecnologici

L’INTEGRAZIONE DEL SISTEMA HOSPITAL SUPERVISOR, IN UN CORRETTO CONTESTO INSTALLATIVO, PERMETTE UNA RIDUZIONE DEI CONSUMI FINO AL 30%.

Le tipologie degli impianti controllati con Hospital Supervisor comprendono tutte le aree tecnologiche.

I grandi vantaggi che un sistema di Building Automation professionale può dare sono legati all’integrazione totale con gli impianti, che permette di ottenere un reale risparmio energetico e facilita la conduzione della struttura.

Risparmiare sui costi, sulla gestione degli impianti termotecnici e sui consumi energetici è oggi non solo doveroso per tutti, ma indispensabile per una corretta conduzione aziendale di una struttura pubblica o privata che sia (ospedale, casa di cura, struttura ricettiva in genere).

Microdevice-Hospital-Supervisor-gestione-parametri-impianti-tecnologici

Gli impianti controllati e gestiti dal sistema Supervisor:

  • controllo centrale termica;
  • controllo consumi (energia elettrica, calorie/frigorie, acqua sanitaria);
  • gestione u.t.a. (unità trattamento  aria);
  • controllo quadri elettrici;
  • controllo illuminazione interna/esterna;
  • controllo valvole e dispositivi idraulici;
  • gestione illuminazione sale operatorie;
  • registrazione eventi e allarmi;
  • sincronizzazione orologi ai piani.

ARIA SEMPRE RINNOVATA E SENZA SPRECHI, SOLO QUANDO SERVE E A TURNI STABILITI. SOLO CON HOSPITAL SUPERVISOR.

I vantaggi immediati e reali per chi deve gestire la struttura:

  • sicurezza e controllo nei funzionamenti;
  • facilità di comando e gestione;
  • migliore utilizzo degli impianti;
  • risparmio nell’acquisto degli impianti stessi;
  • contabilizzazione dei consumi;
  • risparmio energetico;
  • comfort per gli ospiti;
  • impostazione cicli antilegionella a cura dell’ospite automatizzati.

PER IL BENESSERE DELL’OSPITE È FONDAMENTALE UNA PUNTUALE PULIZIA DELL’ARIA E UNA CORRETTA IMPOSTAZIONE DI CICLI ANTILEGIONELLA AUTOMATIZZATI.

Le prestazioni del nostro sistema interessano tutte le aree tecnologiche per una ottimale gestione delle risorse della domotica per gli ospedali e case di cura:

  • Monitoraggio sempre presente, 24 ore su 24, e comando delle apparecchiature di centrali TERMICHE, FRIGORIFERE, IDRICHE;
  • rilevazione di stato ed allarmi di pompe e ventilatori dei condizionatori dell’aria con comando automatico delle apparecchiature di scorta (se previste);
  • gestione e comando delle valvole di zona o di sezionamento dei fluidi di piano (acqua calda, riscaldamento/raffreddamento);
  • comando automatico di impianti a quattro tubi con circolazione del liquido caldo o freddo in relazione alle richieste ed alla temperatura esterna (estate, inverno, mezze stagioni);
  • comando attuatori valvole 0-10V o a tre punti in funzione dell’occupazione di camere nel piano della struttura, di utilizzo di sale operatorie, di assegnazione di posti letto, di utilizzo di aree comuni, ecc.;
  • monitoraggio e gestione di unità di trattamento aria, torri evaporative, ecc.;
  • memorizzazione di tutti i parametri e loro variazioni (umidità, temperatura  di mandata, ecc.) con grafico e registrazione con intervalli da 1’ fino a 24 h.

DOMOTICA PER LE CASE DEL COMMIATO

IL CONTROLLO RAFFINATO DELLE CASE DEL COMMIATO.

Microdevice-Hospital-Supervisor-case-del-commiato

UNA CASE HISTORY DI PRESTIGIO: ONORANZE FUNEBRI MOMBELLI

APPROFONDISCI

UNO DEI PUNTI DI FORZA DI HOSPITAL SUPERVISOR  PER LA GESTIONE DELLE CASE DEL COMMIATO è IL CONTROLLO DELLE U.T.A. DURANTE LE MESSE O UN ELEVATO AFFLUSSO DI PERSONE IN VISITA.

Dal sistema Hospital Supervisor nasce uno strumento specifico, costruito ad-hoc per le necessità delle Casa del Commiato. Un sistema d’automazione domotica frutto dall’esperienza trentennale di Microdevice, un sistema che ha assicurato a clienti come le Onoranze Funebri Mombelli una risposta immediata e puntuale ad ogni necessità, dalle specifiche tecniche richieste delle vigenti legislazioni, ai bisogni di privacy e riservatezza dei parenti in visita, senza mai dimenticare l’ottimizzazione del risparmio energetico tramite lo studio di algoritmi specifici.

Hospital Supervisor per le case del commiato:

  • Supervisione accessi (familiari e fornitori) anche esterni;
  • gestione temperatura e ricircolo d’aria;
  • controllo allarmi specifici;
  • pianificazione interventi e pulizie;
  • gestione eventi (servizi mortuari e Sante Messe);
  • controllo impianti di raffrescamento / riscaldamento;
  • termoregolazione oraria, giornaliera e stagionale;
  • personalizzazione temperature camere ardenti e aree comuni;
  • gestione clima e controllo umidità;
  • controllo centrale termica;
  • controllo consumi (energia elettrica, calorie/frigorie, acqua sanitaria);
  • gestione U.T.A. (Unità Trattamento Aria);
  • controllo quadri elettrici;
  • controllo illuminazione interna/esterna;
  • controllo valvole e dispositivi idraulici;
  • registrazione eventi e allarmi;
  • gestione automatismi luci diurne, notturne, di emergenza;
  • dimmerizzazione luci e led per scenografie ambientali;
  • sensori di movimento ad alta sensibilità per le camere ardenti.

HOSPITAL SUPERVISOR: LA BUILDING AUTOMATION CHE RISPONDE AI REQUISITI TECNICI RICHIESTI DALLA LEGISLAZIONE VIGENTE PER LE CASE DEL COMMIATO.

Requisiti tecnici disposti dalla legislazione in alcune regioni italiane, prevedono che:

  • il servizio mortuario disponga di spazi per la sosta e per la preparazione delle salme e di una camera ardente;
  • l’entrata e l’uscita della struttura siano assicurate autonomamente senza interferenze rispetto al sistema generale dei percorsi interni;
  • sia previsto un accesso dall’esterno per i visitatori;
  • il servizio sia dotato di un locale per l’osservazione e per la sosta delle salme, di una camera ardente, di un locale per la preparazione del personale e di servizi igienici per quest’ultimo e per i dolenti, di una sala per le onoranze funebri al feretro e di un locale ad uso deposito materiale;
  • per quanto concerne i requisiti minimi impiantistici, i locali devono essere dotati di condizionamento ambientale che assicuri una temperatura interna invernale ed estiva non superiore a 18° C per i locali con presenza di salme, una umidità relativa del 60% (+/- 5°) e ricambi aria esterna/ora in numero di 15 v/h;
  • presenza di un impianto di illuminazione di emergenza;
  • assicurare la sorveglianza durante il periodo di osservazione delle salme, avvalendosi anche di apparecchiature di segnalazione a distanza per eventuali manifestazioni di vita.

I VANTAGGI IMMEDIATI PER CHI DEVE GESTIRE LA STRUTTURA:

  • sicurezza e controllo nei funzionamenti;
  • facilità di comando e gestione;
  • migliore utilizzo degli impianti;
  • risparmio nell’acquisto degli impianti stessi;
  • contabilizzazione dei consumi;
  • risparmio energetico;
  • comfort per gli ospiti;
  • impostazione cicli antilegionella a cura dell’ospite automatizzati.
CHIAMA UN NOSTRO CONSULENTE 030.2680216